Favorivano prostituzione, due arresti

Avrebbero favorito la prostituzione nel centro a Catanzaro: uno affittando appartamenti di sua proprietà a donne straniere e l'altro occupandosi della logistica e della riscossione degli introiti. Un medico dentista O.A.C., di 58 anni, e A.T. di 25, sono stati arrestati, e posti ai domiciliari, dalla Squadra mobile di Catanzaro con l'accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. L'indagine della sezione criminalità straniera e prostituzione della Questura del capoluogo calabrese, andata avanti per diverso tempo con osservazione e pedinamenti sul territorio cittadino, ha consentito di individuare le responsabilità dei due arrestati. In particolare è emerso che il dentista, proprietario di diversi appartamenti, fittava le abitazioni alle ragazze con la complicità del giovane che si occupava della logistica. A confermare il quadro è stata una prostituta colombiana che ha indicato nel 25enne la persona alla quale consegnava 350 euro a settimana per fruire di un piccolo appartamento.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. SoveratoWeb
  2. Questure Polizia di Stato
  3. CN24
  4. Il Giornale di Calabria
  5. Il Giornale di Calabria

Gli appuntamenti

In città e dintorni

  • RIKI
    CONCERTI RIKI
  • M¥ss Keta in concerto
    CONCERTI M¥ss Keta in concerto
SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Montauro

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...